Centro di accoglienza per bambini di strada

Città: La Paz

Paese: Bolivia

Descrizione Progetto: Il progetto ha previsto la costruzione di un centro di accoglienza a Huacilla, un paesino nascosto tra le Ande a 30 minuti di macchina da La Paz e ad una quota di 3.000 metri slm, dove ad oggi ALALAY, fondazione che si occupa dei diritti dei minori, ospita circa 80 bambini. Il villaggio è già autosufficiente, ha cinque case per i chicos, un panificio dove i bambini fanno il pane quotidianamente, una scuola di moda per le ragazze, un centro artistico ed una casa per i volontari. La costruzione è in mattoni di adobe preparati in cantiere, essendo il loco circostante ricco di argilla grazie alla presenza del letto di un fiume, una tecnica locale che oltre a ridurre al minimo i costi di trasporto assicura ottime caratteristiche di confort interno, si può eseguire in autocostruzione ed è facilmente replicabile. Il progetto strutturale è stato calcolato per resistere a terremoti di alta magnitudo, anche se la Bolivia non presenta ad oggi un’attività sismica particolarmente elevata.

Partners: Architettura senza Frontiere Friuli Venezia Giulia

Donor: Privati